“Psichiatri: condannali, o Dio, per tanti loro delitti”

Il Sereno Soggiorno, la struttura geriatrica dove Gianna Schiavetti ha fatto ospitare l’anziana madre, assume nelle pagine del diario un significato particolare. E L’ochino che abita il cortile del Sereno Soggiorno rappresenta un animale con caratteristiche distintive da bestiario tradizionale. Nella vita professionale di ogni psichiatra ci sono alcuni pazienti che emergono dagli altri, talvolta […]