Al Salone di Torino doppio appuntamento per la collana “Senza finzione”

Due gli appuntamenti a Torino per altrettanti libri compresi nella collana Senza finzione.

Maledetta Fabbrica Il primo è fissato per venerdì 14 maggio nello Spazio Autori B, dalle 16.00 alle 17.00, quando verrà presentato Maledetta fabbrica – Il lavoro che uccide, Tra gli autori, parteciperanno Patrick Fogli e Daniele Biacchessi, che farà un reading tratto dal suo spettacolo “Il lavoro rende liberi“, accompagnato dal cantautore Andrea Sigona. Inoltre parteciperanno alla discussione Donata Canta, segretaria della Camera del Lavoro di Torino, e la direttrice della collana, Simona Mammano

Voglio vivere così di Ansoino AndreassiDomenica 16 maggio, invece, presso lo Spazio Autori A, dalle 10.30 alle 12.00, si parlerà del romanzo Voglio vivere così – Esistenze negli anni di piombo. Al dibattito parteciperanno l’autore Ansoino Andreassi, già vice-capo della polizia di stato e protagonista nella lotta al terrorismo negli anni di piombo, Giancarlo Caselli, prefatore del romanzo e procuratore capo della repubblica di Torino e lo scrittore Pino Casamassima. A moderare l’incontro ci sarà il giornalista Vittorio Pasteris.


Maledetta Fabbrica cura di Simona Mammano. Di Daniele Biacchessi, Alfredo Colitto, Patrick Fogli, Pierre Levaray, Valerio Varesi
Collana Senza Finzione
144 pagine
ISBN: 978-88-6222-128-3


Voglio vivere così – Esistenze negli anni di piombo di Ansoino Andreassi
Prefazione di Gian Carlo Caselli
Collana Senza Finzione
270 pagine
ISBN: 978-88-6222-115-3

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>