Creative Commons in Noir: sabato la presentazione a Bologna

Creative Commons in NoirCreative Commons in Noir nasce come un concorso letterario declinato sotto una duplice chiave: la passione per il mistero e quella per la libertà di cultura. Gli autori che hanno deciso di mettersi in gioco sono stati sessantotto e i loro lavori sono stati passati a una giuria che ne ha selezionati dieci. E da questi ha preso vita l’antologia, uscita nella collana Euro/Millelire, che si andrà a presentare sabato 15 novembre, alle 18, presso la Libreria Irnerio di Bologna (via Irnerio, 27 – 051.25.10.50). All’incontro parteciperanno:

  • Marcello Baraghini, direttore editoriale di Stampa Alternativa
  • Marco Gallorini, ideatore e organizzatore del Copyleft Festival
  • Jadel Andreetto, ensemble narrativo Kai Zen
  • Bruno Fiorini, ensemble narrativo Kai Zen

Tra i vincitori che hanno confermato la loro presenza (ma chi volesse essere presente e dare la sua adesione ha sempre tempo per farlo), ci sono:


L’elenco completo dei racconti vincitori è disponibile qui.

Cosa sono il Copyleft e Creative Commons? È il pieno diritto d’autore, ma declinato con una modalità che consente di liberare i contenuti. Si passa infatti da una modalità “tutti i diritti riservati” a un’altra, più elastica, che viene riconosciuta come “alcuni diritti riservati”. Per maggiori informazioni: CreativeCommons.it e
CreativeCommons.org.

Cosa posso fare con i libri Creative Commons di Stampa Alternativa/Nuovi Equilibri? Si possono scaricare gratuitamente da Internet collegandosi al nostro sito Libera Cultura. La licenza scelta per le pubblicazioni di Stampa Alternativa/Nuovi Equilibri è infatti Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate che permette di riprodurre, in toto o in parte, l’opera per scopi non commerciali senza alcuna violazione del diritto d’autore.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>