Premio Carver 2008 al libro “Cuba. La rivoluzione imperdonabile”

Cuba: la rivoluzione imperdonabile di Alessandro Hellmann e Nicola PannelliIl libro Cuba. La rivoluzione imperdonabile. Da Cristoforo Colombo a Bush di Alessandro Hellmann (in collaborazione con Nicola Pannelli), edito da Stampa Alternativa, si è aggiudicato il Premio Carver 2008 per la saggistica.

Il riconoscimento è stato conferito lo scorso 26 ottobre nell’ambito del Festival del Libro di Civitavecchia dall’editore Andrea Giannasi, che ha presieduto la giuria composta da giornalisti ed operatori del settore. Il libro è stato premiato per il lavoro di indagine orientato alla proposta di un punto di vista “altro” su 500 anni di storia del continente americano e per la radicale originalità della scrittura, impregnata di lirismo, ironia e dolente umanità, lontana dalla retorica, dalla freddezza e dai formalismi delle accademie. Il Premio Letterario Nazionale Carver nasce come “contropremio”, in aperta contrapposizione al mercato dei premi sostenuti dall’editoria elitaria, ed è stato definito dalla critica come il Premio Strega o Campiello dei nuovi scrittori.

Cuba: la rivoluzione imperdonabile. Da Cristoforo Colombo a Bush di Alessandro Hellmann e Nicola Pannelli
Collana Eretica
200 pagine
ISBN: 978-88-6222-015-6

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>