HOME > COLLANE > STRADE BIANCHE > IL RIBELLE...
 
   
 
 

Alfio Cavoli
IL RIBELLE
Storia di Luciano Bonaparte Principe di Canino


COLLANA: Strade bianche
GENERE:
pp. 192
Anno: 2007
PREZZO: 10,20 euro
(15% di sconto sul prezzo di copertina: 12,00 euro)
ISBN: 9788872269657




 
   
 

Marilù Pagano
BLOCKCHAIN
  Albert Hofmann
I SOGNI DELLA MATERIA
  Sabina Morandi
IN CASO DI PIOGGIA LA RIVOLUZIONE SI TERRA' NELLA HALL

Il ribelle è Luciano Bonaparte – fratello di Napoleone I – l’uomo assurto ventiquatrenne alla presidenza del Consiglio dei Cinquecento che con le sue capacità manovriere salvò il fratello dalle ire degli oppositori durante il colpo di Stato del 18 brumaio 1799, aprendogli la strada del Consolato e dell’Impero. La sua ribellione al fratello si manifestò quando Napoleone scelse di accentrare autoritariamente il potere e si inasprì allorché volle ingerirsi nelle sue scelte matrimoniali. Luciano infatti sposò due donne invise all’imperatore subendo l’esclusione da ogni diritto ereditario e la condanna all’esilio che trascorse per alcuni lustri tra Frascati e la Maremma dove Papa Pio VII gli vendette una tenuta e gli conferì il titolo di Principe di Canino.
Intelligente, poliedrico, irrequieto, trasgressivo, visse molti anni a Canino la vita da esule, con la moglie Alexandrine e i loro dieci figli.
 

LASCIA UN COMMENTO
Nickname: (obbligatorio)
Titolo: (obbligatorio)
Testo:
   
 

Banda Aperta Srl - via G. Gatteschi, 23, 00162 Roma - P.Iva 12965071009 | Privacy Policy