HOME > COLLANE > SENZA FINZIONE > L'ULTIMO VOLO PER PU...
 
   
 
 

Francesco Terracina
L'ULTIMO VOLO PER PUNTA RAISI
Sciagura o strage? La storia del disastro aereo del DC8 che nel ‘72 fece 115 morti. Nessun colpevole. Tra omissioni, misteri e mafia, un poliziotto cercò la verità, inascoltato. Sul Roma-Palermo anche


COLLANA: Senza finzione
GENERE:
pp. 168
Anno: 2012
PREZZO: 11,90 euro
(15% di sconto sul prezzo di copertina: 14,00 euro)
ISBN: 978-88-6222-285-3




 
   
 

Albert Hofmann
I SOGNI DELLA MATERIA
  Sabina Morandi
IN CASO DI PIOGGIA LA RIVOLUZIONE SI TERRA' NELLA HALL
  Mario Boffo
FEMMINA STREGA

5 maggio 1972: un Dc 8 dell’Alitalia proveniente da Roma, il volo AZ 112,
si schianta contro la parete rocciosa
di Montagna Longa, vicino all’aeroporto Punta Raisi di Palermo. Le vittime furono 115. All’epoca si parlò di tragico incidente e di “errore umano”,
ma presto si sollevarono dubbi
sulla ricostruzione ufficiale.
Questo libro riapre una vicenda troppo rapidamente dimenticata, analizzando tutte le contraddizioni delle indagini.
Si trattò di una strage, inserita nella strategia della tensione di quegli anni? E chi poteva avere interesse a colpire proprio quell’aereo e i suoi passeggeri? Una controinchiesta che si muove
nella miglior tradizione del giornalismo investigativo italiano.

APPROFONDIMENTI

Lanfranco Palazzolo intervista l'autore a Radio Radicale
www.radioradicale.it/scheda/351243/intervista-a-francesco-terracina-sul-suo-libro-lultimo-volo-per-punta-raisi-ed-stampa-alternativa

Fahrenheit, RadioTre: intervista all'autore
www.radio.rai.it/radio3/fahrenheit/mostra_evento.cfm?Q_EV_ID=329157#

alicesenzaniente.wordpress.com/2012/05/12/lultimo-volo-per-punta-raisi-stampa-alternativa/

www.archiviostorico.info/libri-e-riviste/5493-lultimo-volo-per-punta-raisi


Ansa-Terracina.txt. "L'ultimo volo per Punta Raisi": lancio Ansa
 

I COMMENTI DEI LETTORI
  07/05/2012
Lettura del libro
Buongiorno.
Mi chiamo Alessandro.Ho 31 anni e sono di Parma.
Sto leggendo il Suo libro.
E' scritto benissimo.Ho solo notato un errore, ma credo sia solo un refuso.
Infatti a pagina 90, Lei parla di un assedio e cita quello di Stalingrado.
Probabilmente Lei era intenzionato a parlare di Leningrado.Nella città baltica vi fu un assedio e della durata di quasi 900 giorni.
A Stalingrado invece l'assedio fu una componente della feroce battaglia casa per casa che si svolse in città.
Spero di non averLa disturbata con questa mia puntualizzazione.

Distinti saluti

Alessandro Farris


Alessandro
 
     
  07/05/2012
Giusta osservazione
Gentile signor Farris, la ringrazio per la corretta osservazione, ma forse in me è prevalsa la l’inconscia speranza che Palermo, come Stalingrado, possa ancora vincere la sua battaglia contro il cemento.
Buona lettura
Francesco Terracina


l'autore
 
     
  20/01/2013
L'ULTIMO VOLO PER PUNTA RAISI
Gentile Sig. Terracina, da circa un anno sono alla ricerca del libro in oggetto con risultani negativi.
Potrebbe suggerirmi come fare per comprarne una copia?
Grazie.
Cordiali saluti


vincenzo.ingargiola@gruppoiren.it
 
     
  13/03/2013
l'ultimo volo per punta raisi
Sono colui che all'ultimo momento decise di non imbarcarsi e lasciò il posto alla povera sig.ra Fais! Milioni di volte ho rimpianto d'aver causato, seppur involontariamente, la morte di un bellissima persone salvando la vita aduno, come me, che vale poco o nulla! Ma, perafvore, non osi mai dire, pensare o scrivere che io potessi essere a conoscenza del pericolo! E' un'insulto alla mia intelligenza!

igorevy
 
     

LASCIA UN COMMENTO
Nickname: (obbligatorio)
Titolo: (obbligatorio)
Testo:
   
 

Banda Aperta Srl - via G. Gatteschi, 23, 00162 Roma - P.Iva 12965071009 | Privacy Policy