HOME > COLLANE > SCRITTURE > I SEGNI DELL'INGANNO...
 
   
 
 

Caterina Marrone
I SEGNI DELL'INGANNO
Semiotica della crittografia


COLLANA: Scritture
GENERE:
pp. 200
Anno: 2010
PREZZO: 15,30 euro
(15% di sconto sul prezzo di copertina: 18,00 euro)
ISBN: 978-88-6222-132-0




 
   
 

Marta Poggi
Il cantiere di Bucavilla
  Stefano Diana
NOI SIAMO INCALCOLABILI
  Tsai Chih Chung
ZHUANGZI

L’affascinante storia delle scritture segrete, dalle antiche storie tramandate da Erodoto e Plutarco al Cilindro di Thomas Jefferson e ad Alan Turing e la macchina Enigma. I codici cifrati rinascimentali, Leon Battista Alberti, Leonardo da Vinci e Athanasius Kircher, le scritture universali dell’età dell’Illuminismo, alle frontiere con la Cabala e le scienze dell’occulto.
Le suggestioni narrative del Viaggio al centro della terra e del Mathias Sandorf di Jules Verne, del caso dei Pupazzi ballerini di Arthur Conan
Doyle, dello Scarabeo d’oro di Edgar Allan Poe.
Gli anagrammi di Ferdinand de Saussure e i giochi linguistici di Ludwig Wittgenstein.
Un racconto della crittografia dal punto di vista della semiotica moderna.

APPROFONDIMENTI

Caterina Marrone, studiosa del testo letterario e figurativo e docente di Filosofia del linguaggio alla “Sapienza” di Roma, si è occupata in particolare dell’immaginario linguistico.
In questa collana ha già pubblicato I geroglifici fantastici di Athanasius Kircher (2002) e Le lingue utopiche (2004).



La conferenza di Caterina Marrone all'Università di Macerata sulle "Scritture segrete", tratta da I segni dell'inganno con qualche nuova aggiunta:
www.scritturebrevi.it/2015/04/29/scritture-segrete-con-caterina-marrone/


 

LASCIA UN COMMENTO
Nickname: (obbligatorio)
Titolo: (obbligatorio)
Testo:
   
 

Banda Aperta Srl - via G. Gatteschi, 23, 00162 Roma - P.Iva 12965071009 | Privacy Policy