HOME > COLLANE > SENZA FINZIONE > ATTENTATO IMMINENTE...
 
   
 
 

di Antonella Beccaria e Simona Mammano
ATTENTATO IMMINENTE
Piazza Fontana, una strage che si poteva evitare - Pasquale Juliano, il poliziotto che nel 1969 tentò di bloccare la cellula neofascista veneta


COLLANA: Senza finzione
GENERE:
pp. 216
Anno: 2009
PREZZO: 11,90 euro
(15% di sconto sul prezzo di copertina: 14,00 euro)
ISBN: 9788862221061




 
   
 

Consuelo Valenzuela
GUIDA ALLE PIÚ BELLE CASE DI ARTISTI IN ITALIA
  Shakespeare
SONETTI D'AMORE
  Alice Banfi
LA BANDA PAPPAPPERO

Nella primavera del 1969 l’ennesima azione terroristica all’Università di Padova fa partire una nuova indagine. A coordinarla è un commissario
di polizia, Pasquale Juliano, il capo della squadra mobile, che arriva
a individuare un nucleo di estremisti neri che traffica in armi ed esplosivi. Ma i neofascisti gli preparano una trappola: Juliano si vedrà così scippare l’inchiesta, che verrà insabbiata, e finirà sotto processo accusato di aver costruito le prove contro i terroristi.
Gli occorreranno dieci anni per dimostrare la sua innocenza,
ma nel 1979, quando sarà assolto da tutti i capi d’imputazione, la stagione delle bombe avrà quasi concluso il suo tragico corso.

APPROFONDIMENTI

prefazione di Daniele Biacchessi
postfazione di Antonio Juliano


 

LASCIA UN COMMENTO
Nickname: (obbligatorio)
Titolo: (obbligatorio)
Testo:
   
 

Banda Aperta Srl - via G. Gatteschi, 23, 00162 Roma - P.Iva 12965071009 | Privacy Policy