HOME > COLLANE > FIABESCA > LA VOCE DI PASQUINO...
 
   
 
 

Benito La Mantia e Gabriella Cucca
LA VOCE DI PASQUINO
Un'indagine di Salvator Rosa nella Roma di papa Chigi


COLLANA: Fiabesca
GENERE:
pp. 176
Anno: 2008
PREZZO: 10,20 euro
(15% di sconto sul prezzo di copertina: 12,00 euro)
ISBN: 978-88-6222-018-7




 
   
 

Sarah Revoltella
ANTIMONIO
  Luca Moccafighe
NELLA CURVA DELL'ESSERE
  Antoine de Saint-Exupéry
SPAGNA INSANGUINATA

Roma, 29 agosto 1659. Salvator Rosa espone il suo dipinto La Fortuna nel chiostro di S. Giovanni Decollato suscitando scandalo per aver ritratto la corruzione e il nepotismo della Roma dei papi. Vicende ricostruite documentalmente si intrecciano con la finzione letteraria, tingendo il romanzo di giallo: il pittore napoletano si improvviserà infatti investigatore per risolvere il mistero della scomparsa della giovane moglie di un lettore di filosofia alla Sapienza. In tale singolare veste si imbatterà in alcuni delitti alla cui soluzione contribuirà un epigramma collocato sulla statua di Pasquino.
La narrazione fa emergere la reale personalità di Salvator Rosa, aliena da ogni forma di servilismo e adulazione, ed è inoltre occasione per immergersi in un intreccio appassionante volto alla scoperta degli assassini.

APPROFONDIMENTI

almanacco_pasquino.txt. recensione su "L'almanacco della scienza" del CNR
 

LASCIA UN COMMENTO
Nickname: (obbligatorio)
Titolo: (obbligatorio)
Testo:
   
 

Banda Aperta Srl - via G. Gatteschi, 23, 00162 Roma - P.Iva 12965071009 | Privacy Policy