HOME > COLLANE > ERETICA SPECIALE > COMPAGNA MARILYN...
 
   
 
 

Mario La Ferla
COMPAGNA MARILYN
Comunista, spia, cospiratrice. I retroscena della vita e della morte di Marilyn Monroe in un rapporto segreto dell'Fbi


COLLANA: Eretica speciale
GENERE:
pp. 312
Anno: 2008
PREZZO: 14,25 euro
(5% di sconto sul prezzo di copertina: 15,00 euro)
ISBN: 9788862220170


 
   
 

Carlo Galeotti
MUSSOLINI HA SEMPRE RAGIONE
  Maria Rossi
LOTTE DI NOTE
  Romolo Giovanni Capuano
IL LIBRO VERDE DELL'IRA

Da 46 anni si continua a parlare di Marilyn Monroe, ma il suo ritratto appare ancora nebuloso perché manca un capitolo fondamentale della vita sua e dell’America.
È il capitolo raccontato in questo libro: la storia della “bomba del sesso” che, grazie allo stretto legame con i Kennedy, conosce i segreti politici e strategici del suo Paese e li passa ai compagni comunisti rifugiati in Messico.
Chi è stato a cucire addosso a Marilyn questo ruolo da novella Mata Hari rossa, bollata come “nemico pubblico dell’America”? Il famigerato Edgar Hoover che, in un dossier di oltre tremila pagine costruito come arma di ricatto contro John e Robert Kennedy allo scopo di conservare la guida dell’Fbi, non esita a dare in pasto ai carnefici la sua vittima sacrificale: Marilyn.
 

LASCIA UN COMMENTO
Nickname: (obbligatorio)
Titolo: (obbligatorio)
Testo:
   
 

Nuovi Equilibri Srl in liquidazione - via Ripagretta 6 - 01016 Tarquinia - C.F. e P. IVA 01554950566 | Privacy Policy