HOME > COLLANE > SCONCERTO (NUOVA SERIE) > CI VUOLE ORECCHIO...
 
   
 
 

Guido Michelone
CI VUOLE ORECCHIO
Jannacci raccontato


COLLANA: Sconcerto (nuova serie)
GENERE: Musicale
pp. 360
Anno: 2005
PREZZO: 11,90 euro
(15% di sconto sul prezzo di copertina: 14,00 euro)
ISBN: 9788872268971




 
   
 

Andrea Duranti
ESILIO, MEMORIA E LIBERTÀ
  David Parri
NELLE ZONE TEMPERATE
  Mario Boffo
FEMMINA STREGA

Settant’anni da poco compiuti, il dottor Enzo Jannacci, medico chirurgo in pensione, è tornato alla ribalta con la grinta e la passione che da circa mezzo secolo lo contraddistinguono da tutti gli altri cantautori italiani. Dal teatro al cabaret, dai dischi ai concerti, passando anche in mezzo a cinema e televisione, Enzo Jannacci è un artista ironico, surreale e al contempo impegnato a descrivere la dura realtà quotidiana, a schierarsi con i poveri e i diversi.
In questo libro per la prima volta viene tracciato un profilo biografico esauriente del personaggio conteso tra attività ospedaliera, ricerca creativa, esternazioni fulminanti. Ma Enzo Jannacci è soprattutto raccontato attraverso i ventisette album ufficiali e le centinaia di canzoni che parlano di barboni, operai, diseredati, partigiani e poveri cristi, o che cantano di amori, struggimenti, tristezze, malinconie.
Il ritratto del ‘saltimbanco’ milanese, nonché ‘poetastro’, ‘fantasista’, ‘cantastorie’, come egli stesso ama definirsi, viene infine completato da quattro interviste inedite e da uno zibaldone dei suoi pensieri, da cui si ricava una vera e propria filosofia, all’insegna dello sberleffo e della genialità, perché Enzo Jannacci “è un intellettuale libero, coerente, ‘engagé’ che non ha mai tradito le proprie idee”, come dice il nobel Dario Fo, “un uomo colto e spiritoso, un umorista concreto e metafisico allo stesso tempo”.

Foto di Bruno Marzi

APPROFONDIMENTI

Prefazione di Andrea G. Pinketts


mangialibri.txt. recensione on-line
 

LASCIA UN COMMENTO
Nickname: (obbligatorio)
Titolo: (obbligatorio)
Testo:
   
 

Banda Aperta Srl - via G. Gatteschi, 23, 00162 Roma - P.Iva 12965071009 | Privacy Policy