HOME > COLLANE > ERETICA > LE PAROLE DELLA TERR...
 
   
 
 

Luigi Veronelli, Pablo Echaurren
Le parole della terra
Manuale per enodissidenti e gastroribelli


COLLANA: Eretica
GENERE:
pp. 160, 12x17cm
Anno: 2003
PREZZO: 10,00
ISBN: 9788872267608


 
   
 

Romolo Giovanni Capuano
IL LIBRO VERDE DELL'IRA
  Mario Boffo
YEMEN L'ETERNO
  Luigi Onori
PERIGEO

Le “parole della terra” sono quelle che attraversano il dialogo tra Veronelli ed Echaurren, nato sulle pagine del giornale “Carta” e che intende spingere i giovani a non scegliere la via delle grandi città, dei supermercati, dei potentati agroalimentari, dei cibi geneticamente modificati, ma a restare sul proprio territorio a tener alta la bandiera di forme di agricoltura e vita eco-compatibili.
Il cibo e il vino come politica, per opporsi alla globalizzazione forzata e deviata dalle multinazionali, come forma di resistenza quotidiana. Cibo e vino non per chef e gourmet che prosperano all’ombra delle guide gastronomiche, ma come strumenti concreti per smascherare la falsificazione perpetrata dall’industria alimentare.

GLI AUTORI
Luigi Veronelli è il decano, l’antesignano, il capostipite degli enogastronomi. Prima di lui il vino era bianco o rosso e poco altro, dopo l’Italia ha imparato molto, ha cominciato a prendere coscienza di quale ricchezza sia contenuta in una vigna, in un formaggio, in un salame.
Ma lui si distacca dalla schiera degli esperti che giocano con le stelle e i voti assegnati nelle bibbie dei ristoranti. In questo modo e in questo libro, dichiara fino in fondo la propria antica fede anarchica.

Pablo Echaurren è pittore, illustratore, fumettaro, scrittore.

APPROFONDIMENTI

Commento di Marcello Baraghini.
 

LASCIA UN COMMENTO
Nickname: (obbligatorio)
Titolo: (obbligatorio)
Testo:
   
 

Nuovi Equilibri Srl in liquidazione - via Ripagretta 6 - 01016 Tarquinia - C.F. e P. IVA 01554950566 | Privacy Policy