HOME > COLLANE > MARGINI > LE OLIMPIADI DEI GER...
 
   
 
 

Angelo Olivieri
Le olimpiadi dei gerarchi
Il duce scende in campo


COLLANA: Margini
GENERE:
pp.
Anno: 2000
PREZZO: 5,70 euro
(5% di sconto sul prezzo di copertina: 6,00 euro)
ISBN: 9788872265864


 
   
 

Piero Brega
UNO SPLENDIDO CAOS
  Gabriele Lunati
KRAFTWERK
  Gianluca Barbera
LA LEGGENDA DI JESSE JAMES

Le Olimpiadi si dividono in antiche, moderne e in camicia nera. A Roma nel ‘38 e ‘39, vennero ideate da Achille Starace, segretario del partito e presidente del Coni, suggestionato dalle frenetiche attività sportive del duce. Gli atleti, in divisa olimpica e villaggio, erano soprattutto signori di mezza età con pancia e prostata ingrassata.
Un tocco in più lo dette la stampa che ingigantì fino al grottesco le gesta ridicolo-patetiche di quei malcapitati. Specie quelle del cinquantenne segretario. Alla fine le sue Olimpiadi irritarono perfino il Duce, che di lì a poco liquidò per sempre Starace. Per forza, gli aveva massacrato mezza nomenklatura.
 

LASCIA UN COMMENTO
Nickname: (obbligatorio)
Titolo: (obbligatorio)
Testo:
   
 

Nuovi Equilibri Srl in liquidazione - via Ripagretta 6 - 01016 Tarquinia - C.F. e P. IVA 01554950566 | Privacy Policy