HOME > COLLANE > JAZZ PEOPLE > BILL EVANS...
 
   
 
 

Enrico Pieranunzi
Bill Evans



COLLANA: Jazz people
GENERE:
pp. 192
Anno: 1994
PREZZO: 7,75
ISBN: 9788872261682


 
   
 

A cura di Paolo Imperio
JEANNE E MODI'
  Piero Brega
UNO SPLENDIDO CAOS
  Gabriele Lunati
KRAFTWERK

“Attraverso l’arte possono venire alla luce parti di te la cui esistenza ti era completamente sconosciuta. Questo è il vero scopo dell’arte: l’artista deve trovare ciò che di universale vi è in lui e saperlo tradurre in termini comunicabili agli altri”.

Il bop e Debussy, Bach, il cool, il song americano; c’è tutto questo nel pianismo di Evans. Ma la sua musica è molto più che la somma di alcuni aspetti “tecnici”. C’è in essa il messaggio di un uomo che fece della sua arte un luogo di bellezza e di solitudine. E che, attraverso il pianoforte, cantò la sua realtà umana più profonda.
 

LASCIA UN COMMENTO
Nickname: (obbligatorio)
Titolo: (obbligatorio)
Testo:
   
 

Nuovi Equilibri Srl in liquidazione - via Ripagretta 6 - 01016 Tarquinia - C.F. e P. IVA 01554950566 | Privacy Policy