There are some fascinating closing dates in this article but I don’t know if I see all of them middle to heart. There may be some validity however I’ll take maintain opinion till I look into it further. Good article , thanks and we would like more! Added to FeedBurner as effectively There are some fascinating closing dates in this article but I don’t know if I see all of them middle to heart. There may be some validity however I’ll take ma...

Compendio minimo ed essenziale che offre, a chiunque sia interessato al self-publishing e al desktop publishing, oltre che a revisori e correttori di bozze, le indicazioni fondamentali per la cura redazionale di testi destinati alla pubblicazione. Si tratta di un vademecum di “pronto soccorso” contenente le cosiddette “norme ortoeditoriali” atte a determinare la qualità stilistica (o meno) di un prodotto editoriale fini...

Le trasformazioni neoliberali degli ultimi decenni, come descritte ad esempio da Naomi Klein nel volume Shock economy: l’ascesa del capitalismo dei disastri (2007), hanno inciso anche sulla comunicazione culturale. Siamo sempre meno autorizzati a strutturare e organizzare i mercati culturali in modo che la diversità delle forme espressive possa svolgere un ruolo significativo nella coscienza di un vasto numero di persone. Si tratta di un probl...

Video sharing come strumento per la raccolta fondi delle associazioni non-profit. Questa l’innovativa idea di Creative Commons per l’annuale campagna di finanziamento, in corso fino al 31 dicembre. A tutt’oggi la cifra raccolta supera i 152.000 dollari sui 300.000 dell’obiettivo finale previsto. Ai filmati caricati su Revver, questo aggiunge una breve inserzione e quando l’utente vi clicca le entrate vengono equam...

Il primo tentativo di ricostruzione della storia del networking artistico in Italia. Un’analisi sull’uso creativo e condiviso delle tecnologie, dal video al computer e sulla formazione di una comunità hacker italiana. Un riflessione sul ruolo dell’artista che si fa networker, ricollegandosi alle neoavanguardie degli anni Sessanta. Un percorso che va dalle BBS, reti telematiche alternative diffuse in Italia dalla metà degli an...

Un fumetto tutto italiano, partorito da Andrea Ferraresso e distribuito sotto licenza Creative Commons (by-nc-nd), che affronta una delle pagine meno note della storia dell’hacking, la vicenda di Karl Koch, Pengo e un pugno di altri aderenti al Chaos Computer Club. I quali decisero di porre a disposizione dei servizi segreti dell’Est le proprie competenze e una serie di informazioni “sensibili”—senza però riuscirci. Dop...

Il Project Gutenberg è l’iniziativa più “antica” tesa alla trasformazione del sapere in formato elettronico. Nacque infatti nel 1971 quando Michael Hart approfittò del tempo-macchina messogli a disposizione dalla University of Illinois su un ingombrante mainframe Xerox Sigma V. Il primo testo digitato fu la Dichiarazione d’Indipendenza degli Stati Uniti. Oggi il catalogo online del Project Gutenberg offre 19.000 titoli ...

Come scrive Antonella Beccaria a proposito della piattaforma degli e-book firmati Mondadori, «si faccia prima attenzione ad avere il sistema operativo giusto e magari la versione giusta, oltre che l’hardware adatto. Altrimenti ci si attacca. Le ragioni? È più facile l’implementazione da parte del vendor? Menefreghismo verso tutto ciò che non viene reputato “maggioranza degli utenti”? Accordi inter-aziendali che condizionano le scelte tecnologi...

Lo scorso febbraio abbiamo pubblicato un intervento di Marco Caponera sul “No Copyright”, tema sempre attuale e dibattuto. Eccone la continuazione, precisando che le opinioni sotto riportate sono esclusivamente quelle dell’autore. NO COPYRIGHT di Marco Caponera (parte seconda) L’editore no copyright Così come controverso appariva per l’autore, così il copyright appare in relazione alla figura dell’editore. Precedentemente ho avuto modo d...

Lo scrittore emergente. Questo il tema del blog curato da Simone Maria Navarra, alle prese proprio con i problemi e le speranze di, avete indovinato, uno scrittore emergente. Non mancano certo i consigli (non spammare!) e le segnalazioni utili collaborative (un corso di scrittura creativa), come anche i temi d’attualità: Gli scrittori emergenti, il Creative Commons e la libera condivisione delle informazioni. A riprova dell’importa...

Fiori, Vela Libre

Il vento è gratuito, il mare libero, la vela ecologica ed economica. Dalla notte dei tempi l’uomo ha navigato, mosso da molteplici spinte. Oggi continua a farlo anche per passione. Un piacere autarchico, libertario e in armonia con la natura. Perché per viaggiare a vela serve solo una piccola barca e un grande entusiasmo, oltre a un’unica ricchezza: il tempo. “Barca minima, rotta massima” è il principio che accomuna idee e storie, di...

Taccani/Meyer, Quattro zampe in tribunale

Il testo riporta una serie di casi veri, raccontati in maniera veloce, discorsiva e giornalistica. Di ognuno, si propone la spiegazione normativa, sviluppata in maniera tecnica, ma semplice. Come difendersi da un vicino che vuole “liberarsi” del cane che gli dà fastidio? Come rispondere all’amministratore di condominio che non vuole cure ai gatti randagi? Come denunciare chi maltratta o uccide un animale? In questo libro si trovano r...

De Carolis, Urla a bassa voce

Questo libro può essere letto in tanti modi diversi: come spaccato di vita e di problematiche carcerarie, come trattato critico di criminologia, come rassegna di delitti e di pene, come stimolo all’impegno civile. Per me è, anzitutto, una raccolta di testimonianze che “gridano” la loro fatica e la loro sofferenza. Le prime pagine, con le note autobiografiche degli autori, dicono già gran parte di quel che c’è da sapere. Vite bruc...

Vernassa, Un po’ di stile: norme editoriali di riferimento

Compendio minimo ed essenziale che offre, a chiunque sia interessato al self-publishing e al desktop publishing, oltre che a revisori e correttori di bozze, le indicazioni fondamentali per la cura redazionale di testi destinati alla pubblicazione. Si tratta di un vademecum di “pronto soccorso” contenente le cosiddette “norme ortoeditoriali” atte a determinare la qualità stilistica (o meno) di un prodotto edito...

Pompili: Le tigri di Telecom

“Vedrà, alla fine tutto si ridurrà a una questione di tre amici al bar”. Con questo avvertimento Telecom comunicava all’autore di aver trovato la sua zona grigia e di essere disponibile a tutto perché tale rimanesse. Il problema di capire chi ne avrebbe fatto parte fu delegato alla Procura di Milano, in quel momento sulle tracce di dossier, intercettazioni e incursioni informatiche per quello che sarebbe diventato lo “scandalo Teleco...

Tadioli, Senza Trucco

Etichette alla mano, ecco un manuale sintetico e semplice, per scoprire i principali ingredienti di creme, saponi e bagnoschiuma, soprattutto quelli su cui si concentrano critiche e sospetti. Non mancano i capitoli dedicati alla cosmesi naturale: uno all’aromaterapia – con un essenziale e pratico vademecum delle principali essenze e delle relative proprietà – un altro agli oli, per impararne composizione, uso e conservazione. L’ultim...

Mazzoni, Rasta Marley: le radici del reggae

Reggae, Rasta: un genere musicale, un movimento politico, una fede, una Livity, fusi con la potenza primigenia del battito del cuore. Bob Marley: il loro profeta, che attraverso la sua stessa parabola artistica e di vita ha tracciato la rotta per il cammino di riscatto e speranza di milioni di fratelli neri. L’analisi di dodici canzoni, tra le sue più significative, ripercorre i passi che l’utopico “eroe Rasta” deve compiere per port...

Ingroia, C’era una volta l’intercettazione

Le intercettazioni sono nate e si sono evolute di pari passo con le tecnologie e i cambiamenti sociali. Il loro utilizzo è stato sottoposto a precise regole, la più importante delle quali è la richiesta da parte del pubblico ministero seguita dall’autorizzazione di un giudice per le indagini preliminari. Tutto questo mentre la politica sta insinuando l’idea di un mondo costantemente controllato. Nelle pagine di questo libro si va all...

Prunetti, Il fioraio di Peròn

L’Argentina di ieri e quella di oggi, unite da una Storia che, tra crisi e trasformazioni, resta pervicace nelle sue linee di fondo e in cui il peronismo riemerge periodicamente quale collante politico e culturale di una nazione. Nazione ben strana, del resto, in cui apparente spensieratezza italiana e apparente tragicità spagnola hanno dato luogo a una curiosa sintesi, che differenzia il paese da tutto il resto dell’America Latina. ...

Chiarelli, Disonora il padre e la madre

In apparenza è la vita di una famiglia benestante, normale, come tante altre. Nessuno sospetta della violenza che si abbatte sul piccolo Antonio, attirato dallo zio paterno in un gioco che di innocente non ha nulla. E quando il trauma esplode, l’illusoria tranquillità di questa famiglia crolla tra chi sa e non parla, chi nega l’evidenza, chi non avrebbe immaginato perché mai avrebbe voluto vedere. Ma c’è anche di peggio: il trincerar...