HOME > ARCHIVIO LETTERA 22 > TREMATE, TREMATE, LE MILLELIRE SON TORNATE!
 
  TREMATE, TREMATE, LE MILLELIRE SON TORNATE!

Chi non si ricorda delle 1000 lire, le banconote che hanno accompagnato la vita degli italiani per decenni? Non altrettanto numerosi, ma sempre molti, sono quelli che si ricordano dei Millelire: i piccoli, fantastici, irriverenti e provocanti libri che inaugurarono (con Lettera sulla felicità di Epicuro) una nuova “categoria” editoriale: i supereconomici.
I libri Millelire di Stampa Alternativa ritornano, e non sono aumentati di prezzo, anche se costano un euro. Quando nacquero, il caffè al bar costava 700 lire; oggi, con l’euro moneta corrente, lo stesso caffè costa 80 centesimi: stesso rapporto, anzi, a voler essere pignoli, i Millelire costano meno oggi di allora.
Noi manteniamo il primato del libro supereconomico, mentre tutti gli altri tentativi di imitazione sono miseramente naufragati in nient’altro che sveltine editoriali. Basti rammentare i famosi e sbandierati Miti di Mondadori/Berlusconi, dismessi dopo qualche titolo a favore di robaccia effimera e costosa.
I nostri supereconomici, dopo un’affascinante parentesi di titoli bilingui con grafica minimalista, ritornano con una carica di fantasia e provocazione che stupirà chi ci ama e ci apprezza e farà ancor più storcere il naso ai detrattori che non li hanno mai ritenuti libri. Figuriamoci adesso, che provocazione e fantasia non fanno più parte del bagaglio progettuale della grossa editoria di regime italiana.
I due nuovi titoli son descritti, copertina compresa, qui appresso. Parlano da soli, senza che ci sia bisogno di coccolarli ed esaltarli.
“Tremate, tremate, le Millelire son tornate!” è rivolto, naturalmente, ai signori del regime culturale ...


 
   
(Pagina 1 di 2)
  
 
 
 

Banda Aperta Srl - via G. Gatteschi, 23, 00162 Roma - P.Iva 12965071009 | Privacy Policy