HOME > ARCHIVIO LETTERA 22 > MALEDETTA FABBRICA
 
  MALEDETTA FABBRICA

Fui elettrizzato quando, parecchi anni fa, Tommaso Di Ciaula ci consentì di ristampare nella preziosa collana supereconomica “Millelirepiù” il suo Tuta blu, tutto incentrato sulla condizione operaia alla Fiat meridionale.
Lo fui altrettanto, se non di più, quando venne alla luce il romanzo di Ines Arciuolo A casa non ci torno (www.stampalternativa.it/libri/978-88-7226-975-6/ines-arciuolo/a-casa-non-ci-torno.html) che ha come epicentro le lotte operaie alla Fiat torinese nell’anno di maggior tensione.
Il perché della mia fibrillazione è semplice, quasi banale: i padroni, gli imprenditori, così come i potenti, hanno sempre avuto voce, visibilità e spazio, dappertutto, anche nella letteratura e nella saggistica, magari commissionata. Gli operai, al contrario, di voce ne hanno sempre avuta poca, pochissima, certamente inadeguata alle loro storie, ai loro drammi e alla loro condizione di sfruttati.

Sono passati anni da questi due libri.

Adesso posso rallegrarmi ed essere fiero, segnalandoli alla lettura e alla promozione “dal basso”, tra i lettori, per due nuovi libri.
Nacqui settimino (www.stampalternativa.it/libri/978-88-6222-112-2/sandro-bartolini/nacqui-settimino.html) di Sandro Bartolini è un romanzo autobiografico che non solo entra in fabbrica raccontando il percorso di sindacalizzazione del protagonista, un impiegato, fino alla sua espulsione proprio a causa dell’impegno a fianco degli operai, ma con un formidabile intreccio, pagina dopo pagina, recupera memoria di una famiglia umile ma carica di pulsioni.
Fresco fresco di stampa è invece Maledetta fabbrica (www.stampalternativa.it/libri/978-88-6222-128-3/daniele-biacchessi-/maledetta-fabbrica.html) (mai titolo fu più azzeccato). Anche qui, con un formidabile intreccio tra le vicende di fabbrica narrate da Daniele Biacchessi, Alfredo Colitto, Patrick Fogli, Valerio Varesi, e la testimonianza ...


 
   
(Pagina 1 di 2)
  
 
 
 

Banda Aperta Srl - via G. Gatteschi, 23, 00162 Roma - P.Iva 12965071009 | Privacy Policy